13 Aprile 2021

FLUIDITY - Come scegliere la valvola corretta?

FLUIDITY  -  Come scegliere la valvola corretta?
FLUIDITY  -  Come scegliere la valvola corretta?
FLUIDITY  -  Come scegliere la valvola corretta?

DOWNLOAD FLUIDITY BROCHURE

Quando devi scegliere una valvola della serie FLUIDITY di Aignep, è importante conoscere il fluido. In base al fluido e al flusso richiesto si può iniziare a scegliere i materiali, i diametri di passaggio, le funzioni, le potenze e verificare i modelli più adatti ai cicli di lavoro, alle temperature e alle pressioni richieste dalla tua applicazione.

Di seguito elenchiamo alcuni importanti criteri per effettuare una scelta corretta:

Tipo di valvola: determinare se l’applicazione richiede una valvola 2 vie o una valvola 3 vie.

Materiale del corpo valvola: selezionare il materiale del corpo valvola in base alla caratteristiche chimiche ed alle temperature del fluido, ma anche dell’ambiente di utilizzo della valvola. Le valvole in ottone delle serie  01F, 02F, 03F e 04F sono generalmente usate per fluidi neutri. Le valvole in acciaio inossidabile delle serie 1XF, 2XF e 4XF hanno ottima resistenza chimica e coprono range di pressione e temperatura più ampi. Anche l’otturatore e le molle in acciaio inossidabile sono in contatto con il fluido e devono essere compatibili.

Materiale guarnizioni: in base alle proprietà chimiche ed alle temperature del fluido si possono scegliere 3 tipi di materiali per guarnizioni e membrane NBR, EPDM, FKM.

Tempo di lavoro: in base al tempo di lavoro della valvola, possiamo scegliere una valvola normalmente aperta e una valvola normalmente chiusa. Se il tempo di apertura della valvola è minore rispetto al tempo di chiusura, viene preferita una valvola normalmente chiusa e viceversa.

Pressione: la valvola deve resistere alla pressione massima indicate nell’applicazione. E’ altrettanto importante verificare la pressione minima poiché un differenziale di pressione troppo altro potrebbe provocare un malfunzionamento.

Funzione: verificare se l’applicazione richiede una valvola a comando diretto o indiretto, oppure servo-pilotate.

Temperatura: accertarsi che i materiali della valvola soddisfino la temperature minima e massima richiesta dall’applicazione. La temperatura è essenziale perché potrebbe influenzare la viscosità e il flusso del fluido.

Tensione: scegliere una bobina nella versione AC o DC nelle potenze disponibili. Tutte le bobine garantiscono la classe di isolamento H CEI EN 60085 e ciclo di lavoro 100% ED.

Tempo di risposta: il tempo di risposta della valvola è il tempo necessario per passare dalla posizione aperta a chiusa o viceversa. Le piccole valvole a comando diretto reagiscono più velocemente rispetto alle indirette e servo-pilotate.

Omologazioni: verificare se l’applicazione richiede omologazioni, es: ATEX, UL ecc...

Grado di protezione: verificare se è richiesto un particolare grado di protezione IP contro polveri, liquidi, condensa ecc... La nostra linea gode di IP65 IEC 60529.

Speriamo che questa breve guida possa agevolare la scelta corretta della valvola FLUIDITY all’interno del nostro ampio catalogo.