14 Febbraio 2018

Valvola di scarico della condensa: ora è in un unico elemento. Ed è automatizzata!

Valvola di scarico della condensa: ora è in un unico elemento. Ed è automatizzata!
Valvola di scarico della condensa: ora è in un unico elemento. Ed è automatizzata!
Valvola di scarico della condensa: ora è in un unico elemento. Ed è automatizzata!

Valvola di scarico della condensa: ora è in un unico elemento

Per scaricare la condensa che si crea lungo le linee di distribuzione dell’aria compressa negli impianti o nelle macchine, fino ad oggi è stato necessario applicare un complesso kit di componenti composto da un rubinetto a sfera, una valvola con la bobina e un temporizzatore, dove ogni elemento è collegato all’altro attraverso appositi riduttori. Un sistema, quindi, che spesso porta con sé eventuali falle nel montaggio.

Per superare queste problematiche, Aignep ha progettato una valvola realizzata in un unico corpo: la valvola di scarico temporizzata 90975.

Una perfetta combinazione tra un’elettrovalvolacon temporizzatore analogico e una minivalvola a sfera Ghilux intregrata. Un corpo unico con un adattatore filettato maschio orientabile con guarnizione NBR ed un filtro ispezionabile verso il basso.

Tutto diventa così molto più semplice, rapido e privo di potenziali rotture: nella fase di montaggio e smontaggio, nel ricambio dei filtri ma anche nel miglioramento della tenuta.

 

90975f

 

Montaggio e smontaggio veloce

Il corpo è prodotto interamente in ottone garantendo una resistenza ottimale agli agenti corrosivi. Tubo guida, nucleo fisso e mobile, insieme alla molla sono invece in acciaio Inox. Le guarnizioni sono in NBR.

La valvola 90975 è la soluzione più efficiente per rimuovere automaticamente la condensa da un sistema di aria compressa, compressori o serbatoi fino a un massimo di pressione di 16 bar.

La semplicità di montaggio/smontaggio è ovviamente un elemento cruciale che caratterizza la 90975: basta premontare con una chiave esagonale un raccordo, già dotato di una guarnizione, all’impianto e fissare l’intero blocco. Una modalità che viene anche incontro alle esigenze di sostituzione dell’elemento. Per facilitare ulteriormente le operazioni, l’elettrovalvola è stata posizionata, all’interno del blocco, in una posizione tale da favorire il passaggio e l’utilizzo ottimale della chiave esagonale.

Disponibile nella versione NC con filetti 3/8 e 1/2 size, con un foro di passaggio interno da ø3mm. Su richiesta Aignep può premontare il tutto con il voltaggio (24-240V AC/DC 50/60Hz - IP65) e connettore desiderato.